Cos’è la SOMS?

“Darsi una mano” è solo un modo di dire?

Forse per qualcuno è una dichiarazione di disponibilità, ma che poi in caso di bisogno ci sia davvero l’amico pronto a “darti una mano”…questo è da vedere.

Per i soci della SOMS non è così.

Perla SOMSla solidarietà è l’elemento fondante, sta nel suo DNA.

XXVanniversario1874. L’Italia è appena in fasce. E’ un nuovo soggetto politico e amministrativo che ha bisogno di un lungo rodaggio per creare una identità nazionale.

L’economia è povera e prettamente agricola, con qualche timido e isolato tentativo di impresa industriale.

In questo contesto a Mogliano vive Giuseppe Boldini, pittore, patriota risorgimentale, podestà e poi sindaco della cittadina.

Osservatore attento e sensibile ai problemi sociali, intuisce che gli stessi valori della civiltà contadina: il rispetto della natura, l’aiuto reciproco nel lavoro, la solidità del nucleo familiare, il rispetto dei principi cristiani, possono unire e aiutare la popolazione a superare difficoltà economiche, malattie e ignoranza.

Con l’amico Antonio Buratti fonda la SOMS, Società Operaia di Mutuo Soccorso.

I soci versano mensilmente una quota, creando un fondo che servirà ai soci stessi in caso di bisogno.

vecchia-scuola

La storia della SOMS è lunga, la sua vita è documentata da parecchie fonti, che speriamo di raccogliere a breve in una pubblicazione.

2010. La società è decisamente cambiata. La solidarietà è rimasta.

I soci “si danno una mano” non a reciproco vantaggio, ma per aiutare i nuovi poveri, gli emarginati, gli stranieri.

scuolaLa SOMS sostiene la formazione scolastica mettendo a disposizione delle somme in denaro e volontari da affiancare ad alunni stranieri o in difficoltà.

Promuove raccolte di fondi (per es. con la Fiaccolata dei 5 Panaini), aderisce a progetti umanitari, partecipa ad eventi finalizzati alla diffusione di una cultura di pace, sostiene la prevenzione medica nella lotta ai tumori con l’APIO.

Stimola e aiuta i giovani nei loro percorsi formativi.

Sostiene economicamente il “Progetto scacchi” condividendone i valori dell’accoglienza e del rispetto delle regole.

Porta un po’ di allegria e un contributo economico nell’Istituto Gris.

Promuove cultura, soprattutto scientifica, con il Circolo Galilei recentemente formatosi all’interno della SOMS.

Galilei-Hack

Collabora e partecipa alle manifestazioni promosse dal Comune nell’ambito del sociale e del volontariato.

Si autofinanzia con il versamento della quota dei soci ma soprattutto con la gestione dei due Mercatini dell’antiquariato il 25 aprile e l’8 dicembre.

Un pensiero riguardo “Cos’è la SOMS?

  • 9 Settembre 2014 in 13:17
    Permalink

    Credo fermamente nelle Società di Mutuo Soccorso; tanto da essere iscritto da 32 anni alla Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo e di esserne il Vicepresidente per la Regione Veneto. Abito a Mogliano Veneto in Via Monte Antelao,11 – il mio telefono è 3282151550. Con Crevesmus ci siamo già incontrati, e probabimente anche il prossimo 27 c.m. a Cittadella. Sono Sociocoop Nord Est; il mio DNA è improntato sui valori che sono comuni alle Mutue e le Cooperative. La storia della Soms di Mogliano è molto bella, suggestiva e molto simile a quella della Cesare Pozzo,il fondatore, che ha sacrificato la sua vita per queste idee. Ho intenzione di far accrescere la collaborazione tra le nostre mutue, e vi ringrazio anticipatamente per questo spazio per comunicare conVoi. Luigi Codato

    Risposta

Rispondi a Luigi Codato Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *